Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Informazioni tecniche chitarra 18 corde

Forum di discussione generale sulla liuteria.
Rispondi
Avatar utente
piadina
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 254
Iscritto il: 20/10/2014, 22:58
Località: provincia Venezia

Informazioni tecniche chitarra 18 corde

Messaggio da piadina » 30/08/2020, 17:27

Salve, dopo molto torno a frequentare il forum. Forse prendo per mano una commessa particolare. Trattasi realizzare una chitarra elettrica 18 corde simil questa
https://www.ormsbyguitars.com/djent2018.html di liuteria sn abbastanza pratico ma nn so nulla di tastiere multi scala a 18 corde, nel senso esiste qualche tabella x vedere le scale da usare e/o link utili, grazie a chi mi illumini

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7933
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Informazioni tecniche chitarra 18 corde

Messaggio da Kagliostro » 30/08/2020, 17:59

Ciao Piadina 👋🏻

Forse Mastrococco ...... ma visto l'argomento molto particolare non sono sicuro

K

Avatar utente
mastrococco
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1346
Iscritto il: 16/01/2012, 14:13
Località: Cesena

Re: Informazioni tecniche chitarra 18 corde

Messaggio da mastrococco » 09/09/2020, 15:52

Mi sono sempre limitato alle canoniche 6 corde a scala fissa ma non dovrebbe essere un grosso problema fare il lavoro che vuoi fare...
Le scale da usare sono a discrezione del progettista, entro i limiti fisici di vibrazione della corda in rapporto al diametro. In questo non c'è niente di nuovo e basta far riferimento alle misure standard, in base alle preferenze del committente puoi partire da un minimo di 628mm (scala Gibson) fino ai 647.7mm (Fender e in genere tutte le chitarre metallare moderne) ai cantini per finire ad un diapason da basso, con misure che vanno dai 762 mm per i bassi a scala corta fino a 864mm per i bassi a scala lunga.
Tieni conto che 18 corde sono tante e più allunghi il diapason più devono essere tese per dare la stessa nota.
La posizione del tasto in base al diapason sulla corda è determinata da una formula matematica, in proposito avevo postato tempo fa un foglio di calcolo per determinate la lunghezza dei tasti, puoi usare quello cambiando il valore del diapason.
Lo trovi qui: viewtopic.php?f=11&t=10181&start=15#p109766
Una volta ottenuti i valori puoi procedere a progettare la tastiera, tenendo conto che essendo una tastiera a scala variabile i tasti di ogni corda in ogni punto devono rispettare le distanze di calcolo, per evitare che qualche corda suoni stonata. Usando un fret unico giocoforza in qualche punto non avrai le misure esattissime, in questo puoi giocare usando un ponte che da la possibilità di regolare l'intonazione dalle sellette, lo fanno praticamente tutti ma alcuni hanno escursioni più lunghe che possono aiutare.

Rispondi