Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

1959T SuperTremolo (o quasi)

Discussioni di carattere generale sugli amplificatori valvolari...
Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7023
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da kagliostro » 06/04/2015, 8:19


Avatar utente
meritil
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2946
Iscritto il: 06/05/2006, 4:57
Località: Roma
Contatta:

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da meritil » 26/05/2016, 10:30

Ciao a tutti,



mi sono arreso, ha vinto il tremolo che non tremola! :muro:


che ne dite se applicassi il tipico tremolo fender al posto dell'originale marshal?

tipo questo:
EL34vibrato.gif

ho solo il problema del doppio bias, ma credo di aver trovato una soluzione che però vorrei mostrarvi:
EL34vibrato_dualbias.gif
:numb1:

Avatar utente
meritil
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2946
Iscritto il: 06/05/2006, 4:57
Località: Roma
Contatta:

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da meritil » 26/05/2016, 17:23

altrimenti potrei optare per il tremolo sempre fender style basato sull'optocoupler:

ydfQu.gif
ydfQu.gif (6.5 KiB) Visto 842 volte

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7029
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da robi » 26/05/2016, 17:52

Ciao,

che problema ha il tuo tremolo (non ho letto le otto pagine del thread)?
Hai verificato il circuito con l'oscilloscopio?

Entrambe le soluzioni sono buone, dipende dal suono che cerchi.

Avatar utente
meritil
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2946
Iscritto il: 06/05/2006, 4:57
Località: Roma
Contatta:

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da meritil » 26/05/2016, 19:35

Ciao robi, bentrovato..

L'oscilloscopio non ce l'ho..

Ho provato di tutto, dopodiché mi sono confrontato con nik di ceriatone, perché ho visto che nei suoi cloni usa un circuito che chiamano a bias variabile cioè sulla falsariga del fender che ho postato, e mi ha sconsigliato il circuito originale: primo perché a suo dire suona male e poi perché è suscettibile a problemi vari.. googlando un po' ho verificato che sono vere entrambe le cose e quindi mi sento di mollare il progetto originale a cuor leggero.

Le opzioni come dicevo sono due: 1) cambiare circuito 2) inserire un univibe dentro l'ampli (ho un secondario da 12v non utilizzato). In quest'ultimo caso avrei un effetto più bello del tremolo e mi si libera una pre (per farci un loop per esempio).

Cmq al di la di tutto avevo piacere di allargare il discorso con voi... magari esce un idea special

Questo intanto è il mio "univibe nella manica"

:D
IMG-20160507-WA0002.jpeg

Avatar utente
kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7023
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da kagliostro » 26/05/2016, 22:18

Ciao Meritil, bentornato

Non saprei proprio cosa suggerirti, se non (sempre che tu ti senta a tuo agio con l'inglese) di postare il tuo problema

qui http://el34world.com/Forum/index.php?board=13.0

ci sono veramente dei super esperti in quel forum e sono più che sicuro che qualcuno avrebbe il consiglio giusto

da darti per risolvere la cosa

K

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7029
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da robi » 26/05/2016, 23:38

Capito.

Dunque, per gusto personale amo non alterare quel tipo di finale.
Opterei per il fender-style, ma ti serve una resistenza subito dopo il cap di disaccoppiamento e prima del punto dove metti il pot dell'intensità. Non mi piace dare carico nullo agli stadi.

Avatar utente
meritil
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2946
Iscritto il: 06/05/2006, 4:57
Località: Roma
Contatta:

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da meritil » 27/05/2016, 10:45

Ciao Franco benritrovato... si ho letto quel sito e ho visto pure i tuoi messaggi :dance_1: diciamo che la versione che interagisce sulle resistenze del bias la sto pian piano accantonando, visto anche i dubbi di robi.



@robi:

bene, credo che collegandolo tra il TS e il PI si possa risolvere il problema del carico e si avrebbe il tremolo su entrambi i canali con possibilià di essere scollegato usando un semplice pot+switch

1959tu.gif
1959tu.gif (11.61 KiB) Visto 822 volte

questo è lo schema del tremolo che vorrei usare, diciamo che è una versione moderna del classico fender (by Ted Weber)

6a80_schem.jpg

che ne dite? ci siamo?

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7029
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da robi » 28/05/2016, 10:09

Un'opzione che hai è di fare il tremolo con due lnd150 (sostituiti tal quali ai triodi) e risparmiarti una valvola per aggiungere un canale crunch o lead alla testata.

Avatar utente
meritil
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2946
Iscritto il: 06/05/2006, 4:57
Località: Roma
Contatta:

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da meritil » 28/05/2016, 12:32

Il punto di inserimento ti sconfinfera?

Buona idea lnd150.. ci penso :numb1:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7029
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da robi » 28/05/2016, 13:07

Hai mai provato uno di questi?
http://www.18watt.com/storage/18w%20Schematic.gif

A me è piaciuto moltissimo il tremolo che ne tirava fuori, ed opera direttamente sullo stadio di guadagno in modo analogo a cosa si farebbe sulle finali.

Se invece volessi farlo con l'opto come sopra, ti consiglierei di inserirlo in ingresso a V2.
Cambiare l'impedenza del tonestack cambia la sua risposta in frequenza.

Avatar utente
meritil
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2946
Iscritto il: 06/05/2006, 4:57
Località: Roma
Contatta:

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da meritil » 28/05/2016, 16:33

Si che l'ho provato ... bellissimo.. il punto è che il mio ampli è gia costruito in un modo, ricablare tutto non ci penso proprio...

Sai che faccio? metto un bel coccodrillo e provo a inserirlo nei vari punti proposti :numb1:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7029
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da robi » 29/05/2016, 1:37

Ottima idea! Tienici aggiornati!

Avatar utente
meritil
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2946
Iscritto il: 06/05/2006, 4:57
Località: Roma
Contatta:

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da meritil » 17/05/2017, 23:09

Rieccomi qui a distanza di un anno con delle novità:

1) ho definitivamente deciso di inserire un univibe al posto del tremolo e sfruttare, per alimentarlo, un secondario da 15vac che ha il mio trafo e che tenevo in disuso.

2) il loop fx va meravigliosamente bene, rispetto allo schema di riferimento ho solo aggiunto un piccolo brigth cap da 10p sul potenziometro del return.

3) l'univibe anziché inserirlo a monte del pre lo vorrei inserire staticamente nel loop fx, suona da dio in questo modo.


Ok passiamo al piatto forte...

L'univibe ha un input stage non proprio dei migliori, quindi vorrei provare a eliminarlo e usare il send buffer come input stage del univibe.
Ma bando alle ciance ecco uno schemino riepilogativo:

https://drive.google.com/file/d/0B2ZfTY ... p=drivesdk

Qui invece un documento del progetto univibe che ho seguito:
univibe-ForumVibe-final.pdf
(4.82 MiB) Scaricato 96 volte


Fatemi sapere... :Gra_1:

Avatar utente
meritil
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2946
Iscritto il: 06/05/2006, 4:57
Località: Roma
Contatta:

Re: 1959T SuperTremolo (o quasi)

Messaggio da meritil » 31/05/2017, 14:59

uhm ieri ho messo a punto la modifica e tutto sommato suona bene ma ho un leggero rumore "naaeaaeaa" di sottofondo molto fastidioso....

http://www.prowessamplifiers.com/schema ... nivibe.pdf

per eliminare il preamp originale oltre a togliere q1 e q2 ho tolto pure la 100k sulla linea di B+ quella che va a finire sul cap da 1uF di fatto escludendolo, può essere questo il motivo del "naaeaaeaaa" ?


sono avvilitissimo, il risultato è fenomenale se non fosse per il rumore.....

Rispondi