Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Ma cosa fa il secondo triodo di V1 in questo schema ?

Discussioni di carattere generale sugli amplificatori valvolari...
Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8212
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Ma cosa fa il secondo triodo di V1 in questo schema ?

Messaggio da Kagliostro » 19/06/2022, 9:23

Così facendo, al variare del potenziometro il varierò la Rout e quindi il fattore di smorzamento dell'amplificatore, financo ad annullare la resistenza del secondario (avendo una resistenza al primario negativa) o addirittura ad avere Rout negativa.
Grazie per la spiegazione Robi, nel mio piccolo ho provato ad interpretare cosa comporta quanto hai scritto

OK quando scrivi che ruotando il pot il fattore di smorzamento cambia ma poi non ti seguo molto quando parli di annullare la resistenza del secondario, a livello suono sarebbe un NFB "sofisticato" ?

Grazie

Franco

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8400
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Ma cosa fa il secondo triodo di V1 in questo schema ?

Messaggio da robi » 19/06/2022, 23:07

Ciao Franco, non comprendo la tua domanda.
Potresti riformularla per favore?

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8212
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Ma cosa fa il secondo triodo di V1 in questo schema ?

Messaggio da Kagliostro » 19/06/2022, 23:16

Come.dire ..... che effetto ha sul suono percepito ?

Franco

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8400
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Ma cosa fa il secondo triodo di V1 in questo schema ?

Messaggio da robi » 20/06/2022, 10:31

Un damping elevato fa sì che l'amplificatore controlli meglio il cono, qualunque sia il suo Bode.
Quindi riesce a riprodurre in modo più corretto il suono.

Prova ad ascoltare musica con un amplificatore a transistor (quindi con un fattore di smorzamento generalmente elevato), e poi aggiungere 1 Ohm in serie, poi 2 poi 8. Sentirai, a medio volume, che i bassi si discostano sempre più.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8400
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Ma cosa fa il secondo triodo di V1 in questo schema ?

Messaggio da robi » 20/06/2022, 13:11

Se vuoi sentire l'effetto, prendi un ampli a valvole che non abbia equalizzazione nel loop del nfb (presence/depth) e prova a cambiarne la retroazione compensando per tenere il volume costante: sentirai l'effetto del diverso damping.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8212
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Ma cosa fa il secondo triodo di V1 in questo schema ?

Messaggio da Kagliostro » 20/06/2022, 23:43

Molte Grazie

Franco

Rispondi