Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

PS Stabilizzato x SE

Discussioni di carattere generale sugli amplificatori valvolari...
Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8602
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

PS Stabilizzato x SE

Messaggio da Kagliostro » 07/11/2022, 10:55

Apro un thread dedicato per non "inquinare" quello relativo al Gyrator

Nel thread relativo al Gyrator ho fatto un post con lo schemino di un alimentatorino stabilizzato per l'anodica

il progetto è nato su ElectroYou (in qualche modo ho contribuito) ed era destinato a realizzare un alimentatorino da banco per prove di circuiti a valvole (radio, televisori etc.)

Nel thread sul Gyrator Roberto suggerisce che per usarlo come alimentatore in un PP il circuito abbisogna di modifiche e suggerisce l'inserimento di due condensatori

Ho provato a fare qualche piccola modifica volta a migliorare l'output dell'alimentatorino e vorrei sapere se quello che ho capito di quanto indicava Roberto è corretto e se il cambio di valori degli elettrolitici possa andar bene (come pure il valore degli elettrolitici inseriti su consiglio di Roberto, che ho ipotizzato da 40uF)

qui la versione originale dello schemino

Immagine

qui la versione "improved"

PS Stabilizzato x SE.jpg

Roberto, lo schemino così come l'ho modificato va bene ? Ci sono modifiche da fare per migliorarlo ? E' pensabile di arrivare a qualcosa di adatto ad un SE partendo da questa base ?

Grazie

Da qualche parte ho una versione dell'alimentatore che usa un mosfet ed ha un circuito di limitazione della corrente (messa in essere da chi ha chiesto lo schema in origine), appena posso la posto

Franco

p.s.: Mi rivolgo a Roberto perché le modifiche (aggiunta dei due cap) sono state fatte su suo suggerimento ma se qualcun altro vuol dire la sua ovviamente è il benvenuto

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8618
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da robi » 07/11/2022, 15:51

Ciao Franco,

i condensatori vanno bene anche per un SE.
Io partirei con 1u e poi salirei. Dubito serva andare oltre a 10u, viste le impedenze in gioco.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8602
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da Kagliostro » 07/11/2022, 19:31

Ciao Roberto
I condensatori vanno bene anche per un SE
Quelli originali da 40uf + 20uf o quelli da 100uf + 40uf che ho aggiunto (salvo quello su ADJ che se non ho capito male basta più piccolo ed è da sperimentare) ?

Ho trovato un thread in un forum dove l'interessato (all'uso come alimentatorino da banco) ha sviluppato una versione modificata con MOSFET (se non ho capito male perché il transistor richiede una certa corrente per essere pilotato e quindi non erogava abbastanza corrente in quanto mandava in protezione l'LR8N3), in questa versione c'è anche un cap inserito tra ADJ e massa, con funzione di Soft Start

Adesso sono sul telefono e vado male a gestire la cosa, più tardi posto il nuovo schema (con limitatore di corrente attivo) ed il link al Thread che ho trovato (magari qualcuno vuol leggersi le cose alla fonte, senza passare per il mio filtro che in materia di Stato Solido di sicuro non è che sia molto affidabile)

Franco

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8618
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da robi » 09/11/2022, 5:37

Ciao Franco,

qui un link esaustivo: https://electronics.stackexchange.com/q ... sistors-on

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8602
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da Kagliostro » 09/11/2022, 7:20

Ciao Roberto Grazie mille

Mi son ricordato che ho sia i libri di Merlin sui PS (la prima edizione l'ho letta ma la seconda solo a tratti) ed anche l'ultimo, quello sui pre per HiFi

Dando un'occhiata rapida a quello dei pre ci ho trovato degli schemini interessanti per i filamenti

Voglio guardare nei due libri se trovo qualcosa di interessante anche per l'anodica e se trovo posto quello che mi sembra ne valga la pena

Se non sbaglio ci sono schemi di PS per l'anodica che sfruttano i 317 in versione mignon (la L se non ricordo male)

Grazie ancora

Franco

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8618
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da robi » 09/11/2022, 16:58

Per i filamenti sono interessanti i CCS per evitare i picchi all'accensione.
Per l'alimentazione, quei circuiti postati evitano il problema del sovraccarico in corrente.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8602
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da Kagliostro » 09/11/2022, 22:35

Per l'alimentazione anodica o dei filamenti ?

Presumo anodica ma non si sa mai

Franco

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8618
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da robi » 09/11/2022, 22:56

Come hai giustamente detto tu, sono circuiti per l’anodica, ma con le opportune modifiche si possono utilizzare anche per altro.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8602
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da Kagliostro » 09/11/2022, 23:00

Grazie Roberto

Franco

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8618
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da robi » 10/11/2022, 18:21

Grazie a te che hai aperto il thread!

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8602
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da Kagliostro » 19/01/2023, 0:44

Nel frattempo ho ritrovato lo schema definitivo del PS con l' LR8N3 che usa un MOSFET invece di un transistor e quindi non carica l'uscita del' LR8N3 in corrente

Il circuito è stato realizzato, testato e funziona, quanto ai problemi di ripple cui accennava Roberto non so come se la cavi



K
Allegati
regolatore_LR8N3.jpg

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8618
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da robi » 19/01/2023, 18:31

Ciao,

dipende sempre dall'applicazione, ma io metterei qualche condensatore per stabilizzare meglio le tensioni come dicevo.
Questo fa sì che, seppur con elevate impedenze, il rumore sia migliore.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8602
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da Kagliostro » 19/01/2023, 22:41

Io lo penso come un qualcosa da inserire in un PS come se fosse una Choke, inserito in quel modo i filtri potrebbero bastare o intendi più condensatori all'interno dello schemino ?

Franco

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8618
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da robi » 20/01/2023, 0:04

La sua funzione non è da induttore, ma da stabilizzatore di tensione.
Come scrivevo, dipende dall'applicazione.
Diciamo che stabilizzare la tensione intorno al LR8 non fa male al circuito, per il costo che ha qualche condensatore in più.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8602
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: PS Stabilizzato x SE

Messaggio da Kagliostro » 20/01/2023, 1:23

Sì, lo so, era solo per fare capire che penso ad un uso in un circuito già definito a livello di filtri

Franco

Rispondi