Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Testata ENGL powerball in protezione

Problemi con un ampli? Esponili qui!
Rispondi
Avatar utente
Bender
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Bender » 12/09/2021, 20:50

Buonasera a tutti!!
Un mio carissimo amico mi ha lasciato la sua Engl powerball perchè ogni volta che accente la testata i led sul pannello forntale segnalano un mal funzionamento di due valvole finali (da manuale segnalano un assorbimento anomalo). Guardando lo schema ho potuto constatare che il sistema di protezione fa un check ad ogni accensione e stacca le valvole "guaste" segnalandolo con dei led sul pannello frontale, in questo caso la V2 e la V4, l'amplificatore funziona ma fa lavorare solo 2 finali anzichè 4.
Il mio amico mi ha anche dato anche quattro 6L6 GC nuove chiedendomi di sostituirle perchè quelle montate sono ormai vecchiotte.
Personalmente pensavo che le vecchie valvole potessero esser semplicemente loro la causa problema e invece no... sostituite continua ad attivarsi la protezione sulla V2 eV4.
Il sistema di protezione stacca immediatamente le 2 finali e non ho il tempo di misurare l'assorbimento, l'anodica è 443V per tutte le finali, tensione di griglia -35v per tutte, e per le uniche due funzionanti l'assorbimento è di 30 mA.
Chiedo gentilmente un aiuto o una lina guida da seguire per poter individuare il guasto, grazie in anticipo a tutti. :Gra_1:
Allego lo schema.
Allegati
engl_powerball_sch.pdf
(176.2 KiB) Scaricato 9 volte

Avatar utente
Bender
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

estata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Bender » 14/09/2021, 11:12

Ho provato a verificare in maniera molto sfuggente l'assorbimento della v2 e v4, la prima arriva a 11,5 mA l'altra a 16,5 mA questo avviene per pochi secondi perché poi come ho scritto interviene la protezione. Probabilmente nn riescono ad arrivare al max dell'assorbimento (mia ipotesi), sarebbe cosa rischiosa bypassare la protezione? Su altre testate senza questo sistema avevo trovato finali con assorbimenti assurdi ( perché una guasta) che però continuavano a suonare, male ma suonavano.
Cosa mi consigliate?
Grazie.

Avatar utente
Dom
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1137
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Dom » 14/09/2021, 13:40

Ciao,
Da quello che vedo sullo schema hai un solo controllo ( trimmer da 25k) per la regolazione del bias di tutte e 4 le finali.
Do per scontato che il tuo amico ti abbia prestato 4 valvole finali "matched". Se è cosí ( e io spero che sia cosí) io proverei prima di tutto a invertire una delle 2 valvole che ti vanno in protezione con una di quelle che non ci vanno.

Se le protezioni scattano sempre negli stessi zoccoli, molto probabilmente è il circuito di protezione ad avere qualche problema.

Poi proverei cmq anche cosí: tari un bias basso e tranquillo con il trimmer. Puoi controllarlo con le 2 finali che ti funzionano.

In seguito proverei a levare l'alimentazione ai relays che fanno scattare la protezione e poi controlli gli assorbimenti e di tutte e 4 le finali. Dallo schema, la protezione entra quando i relays si eccitano. Senza alimentazione i contatti saranno tutti a "normalmente chiuso".

Bypassando le protezioni ed essendo certo di lavorare con un bias freddo, dovresti riuscire a capire se è un vero problema delle valvole o se è il circuito di protezione.

Avatar utente
Dom
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1137
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Dom » 14/09/2021, 14:03

Se è il circuito di protezione a dare problemi, secondo me puoi far lavorare cmq tutte e 4 le valvole finali bypassando la protezione.
Ma solo ad una condizione:

Le 4 valvole finali dovranno essere di sicuro matched
In questo modo un solo trimmer ti Tara bene il bias su tutte e 4 in maniera uguale.

Cosa che puoi sempre controllare con il tester su ogni finale per accertarne.

Avatar utente
Bender
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Bender » 14/09/2021, 21:50

Assolutamente SI sono matched ed avevo già provato ad invertirle ma nulla... indica sempre le stesse valvole, direi, come mi suggerisci, che il problema sia da imputare al sistema che controlla gli assorbimenti.
La mia paura era legata al fatto che bypassando la protezione potessi danneggiare il TU, cmq grazie per il suggerimento proverò a regolare il bias a 28 mA (come valore minimo indicato nello schema o magari anche un pò meno) e dopo aver tolto l'alimentazione ai relè controllerò l'assorbimento delle valvole,e ovviamente ti farò sapere!!
Grazie molte :Gra_1:

Avatar utente
Vicus
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1977
Iscritto il: 15/07/2007, 18:43
Località: Rossano Veneto VI

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Vicus » 14/09/2021, 23:04

Premesso che lo schema è sbagliato perché gli ingressi + e - di tutti e 4 gli opamp di destra sono collegati tra loro quindi se lo schema fosse giusto quando la tensione di una delle 4 R di emettitore supera 24*820/(22k+820) V allora tutti e 4 i relais scatterebbero.
Se dovessi scommettere punterei tutto su IC3.
Io disattiverei la "protezione" mettendo in conrto i due zener, così le finali restano attive e puoi misurare cosa non funziona.

Avatar utente
Bender
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Bender » 15/09/2021, 11:56

Grazie per il consiglio, nn avevo pensato a bypassare gli zener zd5 e zd7.Una cosa strana che ho notato è che sul PCB i componenti non sono numerati, cosa alquanto scomoda perché ti fa perdere tempo ad individuare i componenti.
Boh

Grazie ancora.

Avatar utente
luix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3422
Iscritto il: 06/05/2006, 14:26

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da luix » 15/09/2021, 14:40

Occhio che quelli collegati insieme sono i riferimenti sul pin invertente degli opamp, i pin + che ricevono la tensione dalla resistenza di catodo sono ognuno sulla sua resistenza di catodo.

La tensione di catodo che ti fa scattare il relè è quella indicata da Kagliostro, cioè 0.86V che su una resistenza da 4.7ohm fa 180mA.
Gli zener in serie alla resistenza servono a "mangiare" la tensione di zener, credo che il loro ruolo sia di assorbire le sovratensioni dovute all'accensione del finale con lo stand by, quì lo stand by è stato fatto scollegando la massa alle finali (me lo segno per il mio ampli :face_green: ) quando le valvole sono calde ed attivi lo standby potrebbe verificarsi un picco di tensione sul catodo che porterebbe problemi al circuito di protezione, anche se ha ulteriori zener da 4.7V.

Prova a vedere che tensione hai sui pin + degli opamp del circuito di protezione, parlo dei pin 3 e 10 di IC2A, IC3A, IC2D e IC3D, se hanno una tensione al di sotto di 0.86V e la protezione scatta allora vuol dire che gli opamp hanno problemi.

Se la tensione è al di sopra di 0.86V il guasto va cercato nel finale.

Avatar utente
Bender
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Bender » 15/09/2021, 18:39

Grazie molte, sta sera farò tutti i controlli partendo dagli opamp per poi (se risulteranno guasti/o) eventualmente disattivare i relè di protezione
:Gra_1: :Gra_1: :Gra_1: :Gra_1: :Gra_1: :Gra_1: :Gra_1: :Gra_1:

Avatar utente
Bender
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Bender » 15/09/2021, 22:32

Credo d'aver trovato il problema......credo....
ho provato a verificare le tensioni su pin 3 e 10 degli opamp ma ho trovato una situazione strana... guardando lo schema le bobine dei relè RE17E-RE16S (sense2 - sense2) sono alimentate quando lo Stanby è disinserito portando a massa,tramite i relativi contatti, gli ingressi 3 e 10. Chiudendo l'interruttore di stanby le bobine si disalimentano e chiudono verso i catodi delle finali. Peccato che i contatti di Sense2 non commutino....sono incollati, ho fatto delle prove portandogli un alimentazione esterna e.... niente, non cambiano di stato.
Sense1 funziona correttamente commutando i contatti.
Penso è presumo che questa condizione possa aver generato questa anomalia (e forse anche un'ulteriore guasto sugli opamp(?))
Correggetemi se sbaglio.

Avatar utente
luix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3422
Iscritto il: 06/05/2006, 14:26

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da luix » 16/09/2021, 13:11

Guasto agli opamp non credo però hai già un primo indiziato, cambia il relè e vedi se funziona correttamente.

Non bypassare la protezione, se hanno speso soldi per metterla vuol dire che servirà a qualcosa!

Avatar utente
Bender
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Bender » 16/09/2021, 18:11

Si si mi procuro il relè e lo sostituisco, poi vedrò che succede.
In realtà questa è la prima testata in cui trovo questo sistema di protezione, altri amp su cui ho messo mano come; Marshall, Fender, Laney ed altri utilizzano solo i cari, vecchi e funzionali fusibili (ah dimenticavo anche economici). A volte l'abbondanza di protezioni o sistemi complessi vengono utilizzati solo per aumentare le probabilità di guasto del prodotto al fine incrementare un ulteriore guadagno nell'assistenza o addirittura portare l'acquirente ad acquistare un prodotto nuovo. Magari è una teoria esagerata ma questo è quello che vedo nel settore dell'automazione e degli elettrodomestici e nell'elettronica In generale...
Che dite è una mia visione esagerata?

Avatar utente
luix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3422
Iscritto il: 06/05/2006, 14:26

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da luix » 16/09/2021, 18:36

In questo caso credo di no, aggiungere quella parte di circuito costa tempo di progetto e componenti in più, il costo dei componenti aggiuntivi moltiplicato per i pezzi che vendi credo sia parecchio più alto delle eventuali riparazioni, anche considerando che per la riparazione non lo spedirai alla casa madre ma lo darai al tecnico più vicino...

In altri settori come quello degli elettrodomestici è assolutamente così, l'asciugatrice AEG di mia madre ha ben tre filtri posizionati ad una certa distanza prima di arrivare allo scambiatore di calore, sono 15 anni che funziona e lo scambiatore è ancora pulito, la mia asciugatrice AEG comprata nel 2017 ha un solo filtro (ne millantano due ma sono talmente vicini che puoi considerarlo come uno solo) e lo scambiatore di calore è già sporchissimo ed impossibile da pulire perchè tra le lamelle non ci passa neanche uno stuzzicadenti, probabilmente ancora un anno e poi la dovrò ricomprare...
Il consumismo fa campare tutti purtroppo :face_green:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8301
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da robi » 16/09/2021, 19:14

Non è possibile “controlavarlo” ad aria compressa?
O “intasare ad hoc” uno dei fue filtri per filtrare meglio?
Molti filtri migliorano il loro grado di filtrazione man mano che si sporcano.

Avatar utente
Bender
Elettrone Impazzito
Elettrone Impazzito
Messaggi: 40
Iscritto il: 04/11/2018, 4:08

Re: Testata ENGL powerball in protezione

Messaggio da Bender » ieri, 13:40

Bene!! sostituito il relè tutto ha ripreso a funzionare a dovere. Grazie mille a tutti per i consigli e suggerimenti che mi hanno portato alla soluzione del problema.
:Gra_1: :Gra_1: :Gra_1: :Gra_1: :Gra_1: :Gra_1:

Rispondi