Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

il buon vecchio komet fa le bizze

Problemi con un ampli? Esponili qui!
Rispondi
Avatar utente
Jaxx
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 608
Iscritto il: 10/06/2008, 1:23

il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Jaxx » 08/10/2012, 17:41

ciao a tutti, dopo tanti anni (3..4? mah..) dalla costruzione del mitico k60 ha iniziato a generare un rumore di fondo mai sentito ne verificatosi prima, sinceramente non riesco a capirne il motivo.
diciamo che sembra il classico soffio termoionico, che è presente praticamente in ogni testa a valvole, ma il rapporto in funzione al segnale, in questo caso, non è più trascurabile.

allora considerando che ho già provato a cambiare i tubi, dalle pre alle finali e rettificatrice..tutti insomma..
ma nulla cambia.

lo schema di massa applicato è impeccabile, ogni stadio è riferito al proprio cap di alimentazione ecc ecc
non è presente alcun tipo di loop, il cavo di ingresso è schermato e la r di griglia è direttamente saldata allo zoccolo,
anche il cavo volume è schermato.

le alimentazioni sono perfettamente in ordine, ed hanno i medesimi valori che avevano al tempo, c'è un piccolo ripple residuo sull'HT, ma del resto già c'era e non è ne aumentato ne diminuito

ciò che ho notato è che picchiettando con una biro riscontro microfonicità sui condensatori di disaccoppiamento e sui cavi di collegamento dei primi due stadi su V1, il colpo viene trasmesso alla cassa, lo stesso accade facendolo su V1 stessa..indipendentemente dal tubo (qualsiasi tubo lo fa in quella posizione)

non ci sono saldature fredde ne altro, è tutto apparentemente in ordine, controllato e ricontrollato...

non so sinceramente da dove iniziare, è forse lo zoccolo? anche se sinceramente dubito, sono belton e hanno un innesto talmente duro e saldo che si fatica ad estrarre i tubi...

che facico? :hummm_1:

Avatar utente
Angus Young
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 764
Iscritto il: 26/01/2011, 15:45
Località: Palermo
Contatta:

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Angus Young » 08/10/2012, 23:59

Condensatori di accoppiamento, se picchiettando amplificano il colpo qualcuno è andato.
Vedi col tester se hai tensione su entrambi i lati, ovviamente non dovresti averne.
Le resistenze sull'anodica col tempo si possono "cuocere" un pò e frusciano (tremine inventato credo) che wattaggio hai usato?
Chitarra, jack e un buon ampli valvolare autocostruito. Let There Be Rock!!!

Avatar utente
Jaxx
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 608
Iscritto il: 10/06/2008, 1:23

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Jaxx » 09/10/2012, 16:00

scusa avevo scordato di scriverlo,
ovviamente nessun condensatore ''sfondato'', nessuno presenta continua dopo il disaccoppiamento.
le resistenze sull'alimentazione sono tutte 2 e 5W.

posso anche provare a cambiarli ma dubito sia dovuto a quelli, sono tutti da 630vdc e al max devono disaccoppiare 300vdc c.a.

non so dove sbattere la testa :hummm_1:
ovviamente nella modalità hi l'hiss è maggiore che nella low, ed aumentando il gain aumenta anche il soffio di fondo, anche con input cortocircuitato a massa...

Avatar utente
Angus Young
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 764
Iscritto il: 26/01/2011, 15:45
Località: Palermo
Contatta:

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Angus Young » 09/10/2012, 17:12

Inizia ad escludere dal circuito gli stadi per individuare quello che introduce il problema.
Chitarra, jack e un buon ampli valvolare autocostruito. Let There Be Rock!!!

Avatar utente
Jaxx
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 608
Iscritto il: 10/06/2008, 1:23

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Jaxx » 09/10/2012, 18:44

allora, prima prova:
ho escluso 1 e 2°stadio entrando diretto in griglia del terzo stadio tra 220k e 330k (pre PI)
- con V1 inserita stesso problema, diverse valvole cambiate (quasi tutte delle t.sol ecc803 oro selezionate e perfette)
- con V1 tolta dallo zoccolo nessun problema, leggerissimo hum di fondo, ma assolutamente trascurabile

seconda prova:
- disinserito il primo stadio ponendo a massa l'ingresso e dissaldando il catodo da Rk//Ck (2k7 680n) ed entrando direttamente sul volume (pre secondo stadio), il problema si ripresenta tale e quale, quindi deve per forza essere il secondo stadio, quello che ha il partitore Fast/Gradual

il condensatore in uscita dollo switch se picchiettato, presenta una forte microfonicità, potrebbe essere lo stesso cap che crea il problema oppure lo zoccolo malefico di V1, oppure entrambi.
lo switch non è, ho già provato a bypassarlo in pos fast con un cavo ma non presenta differenze.

procedo alla sostituzione del cap da 100n e vedo se risolvo, nel caso non fosse cambio anche lo zoccolo.

ho riscontrato inolte che picchiettando sui cavi schermati ottengo lo stesso effetto microfonico in uscita di quando lo faccio sul cap da 100n, il quale a diffrerenza dei due cavi non è attaccato allo zoccolo ma allo switch...
nel caso di sostituzione zoccolo metto sotto della gomma antivibrazione proprio per escludere il più delle cause possibili.

non fossero questi (che ritengo ampiamente probabile, questione di pessimismo :muro: ) viene veramente difficoltoso uscirne...
Allegati
scheme2.JPG
schema di riferimento

Avatar utente
Jaxx
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 608
Iscritto il: 10/06/2008, 1:23

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Jaxx » 10/10/2012, 16:38

aggiornamenti:

è stato sostituito lo zoccolo di v1, ed il cap da 100n in uscita dal partitore anodico, ho cambiato i cavi schermati dell'input e del pot volume (entrambi connessi a V1).
ora il nuvo cap da 100n è molto meno sensibile al picchiettio, lo stesso vale per v1 ma purtroppo il maledetto soffio è ancora presente, è diminuito di pochissimo ma non è ancora a livelli trascurabili.

come detto nell'ultimo post, mò so caxxi :muro:

signori spremete, con me, le meningi termoioniche :ciao:

Avatar utente
Jaxx
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 608
Iscritto il: 10/06/2008, 1:23

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Jaxx » 11/10/2012, 13:45

il debugging procede ma senza risultati utili, ho sostituito il condensatore di alimentazione da 22uf che alimenta il primo ed il secondo stadio, ho inoltre disaccoppiato lo stadio con un diodo in serie alle resistenza di pulldown da 10k che alimenta lo stesso stadio, ma purtroppo niente.
il problema si ripropone, che mi consigliate di fare? :hummm_1:

Avatar utente
Hades
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2615
Iscritto il: 10/09/2008, 11:56
Località: Carpi (MO)

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Hades » 11/10/2012, 17:45

Prova a misurare il valore delle resistenze sul secondo stadio e anche del partitore che segue, magari qualcuna e' cotta e introduce rumore...
Live another day, climb a little higher, find another reason to stay...

Avatar utente
Jaxx
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 608
Iscritto il: 10/06/2008, 1:23

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Jaxx » 11/10/2012, 19:25

ciao,

già fatto, è stata una delle prime cose controllate, ad ogni modo colto dal dubbio le ho verificate ora,
sono tutte a posto, non presentano visivamente nessun segno ed elettricamente in regola.
le ho controllate tutte ma nada.

il potenziometro del volume potrebbe introdurre hum/soffi simili?

ho cambiato anche i cap da 22n di disaccoppiamento che vanno al tone stack, ma niente.

ciò che fondamentalmente rimane sono le Rk di primo e secondo stadio, ma mi pare estremo che possano introdurre tanto casino, inoltre va specificato che sicuramente la prima 2k7 non è, perchè quando ho provato a bypassare il primo stadio entrando sul volume avevo sconnesso da terra il catodo ed il rumore persisteva invariato, ciò mi porta ad escludere anche il primo 680n di bypass..

dato che se entro in griglia al terzo stadio l'ampli è muto come un pesce (suona ma no hum), direi che per forza di cose l'inghippo sia tutto nel secondo, quello con il partitore.
rimangono quindi da controllare la Rk da 1k5 con il 22uf di bypass, a questo punto manca solo switch (che provvederò a scollegare totalmente) dato che il cap di uscita da 100 è già stato cambiato.

rifaccio anche l'alimentazione cambiando gli elettrolitici, sto aspettando i pezzi che dovrebbero arrivare a breve...

se avete altre idee o suggerimenti ben vengano :numb1:

Avatar utente
Hades
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2615
Iscritto il: 10/09/2008, 11:56
Località: Carpi (MO)

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Hades » 11/10/2012, 20:57

L'alimentazione ha un condensatore di filtro ogni 2 triodi come negli schemi piu' classici?

Potrebbe essere il condensatore di filtro... Prova a sostituirlo anche con uno di valore diverso e vedi...
Live another day, climb a little higher, find another reason to stay...

Avatar utente
Jaxx
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 608
Iscritto il: 10/06/2008, 1:23

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Jaxx » 12/10/2012, 15:45

già fatto, sostituito con un visahy bc 22uF 450v, ma niente, ho anche messo in serie un diodo per disaccoppiare lo stadio dal testo ma nada.

ora dovrebbero arrivare a breve altri pezzo che non ho a casa, cambio l'alimentazione e vedo che succede...

Avatar utente
Hades
Roger Mayer Jr.
Roger Mayer Jr.
Messaggi: 2615
Iscritto il: 10/09/2008, 11:56
Località: Carpi (MO)

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da Hades » 12/10/2012, 16:03

A me capitava di avere microfonicita' con le saldature fredde o con componenti non ben saldi in generale.
Hai provato una semplice ripassata alle saldature? Specialmente sugli zoccoli, magari c'e' qualche piedino malandato...
Dopo questa ipotesi sono davvero a corto di idee.
Live another day, climb a little higher, find another reason to stay...

Avatar utente
lukehead
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 419
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: il buon vecchio komet fa le bizze

Messaggio da lukehead » 27/08/2019, 20:08

Ciao, scusate se riesumo questo post ma ho un problema simile con un hiwatt e non riesco a venirne a capo...ma poi jaxx hai risolto?

Rispondi