Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

ampli a transistor microfonico???

Problemi con un ampli? Esponili qui!
Rispondi
Avatar utente
stefano915
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 371
Iscritto il: 20/06/2012, 21:50
Località: Roma

ampli a transistor microfonico???

Messaggio da stefano915 » 03/11/2020, 23:28

Ciao a tutti, qualche giorno fa ho preso su un mercatino online dell'usato una piccola testata a transistor da 5w dal sound simil plexi. Il modello si chiama Hotone purple wind. Appena l'ho accesa sembrava troppo pulita ma dopo un paio di minuti si sono manifestati altri problemi: fruscii, scoppiettii e sbalzi di volume. Spenta subito, dopo averla aperta ho notato subito che c'era della condensa e dell'ossido sui connettori dei jack cosi ho cercato di pulire ed asciugare al meglio. Rimontato il tutto ora si comporta molto meglio ma qualcosa ancora non va innanzi tutto ha poco gain, poi la cosa piu strana è che anche se la chitarra non è collegata se gli do dei piccoli colpettini con una matita lui amplifica il rumore come si fa sulle valvole per cercare quella microfonica. Possibile che succede anche con i transistor?

Avatar utente
Red Max
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 430
Iscritto il: 21/10/2009, 19:20

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da Red Max » 05/11/2020, 20:31

potrebbe essere un falso contatto se la scheda non è troppo complicata ripassa tutte le saldature e riprova

Avatar utente
stefano915
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 371
Iscritto il: 20/06/2012, 21:50
Località: Roma

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da stefano915 » 06/11/2020, 18:02

Allora intanto ieri ho trovato una pista mezza rotta che collega il Pre al finale e ho rifatto il collegamento tramite un filo. Sembrava tutto rifunzionare perfettamente.. Oggi dopo un quarto d'ora l'ampli ha ricominciato a fare crepitii, soffia e a volte sembra che si ammutolisce ma se do una plettata forte il segnale passa, ma molto "scorreggione". Mi sa tanto di un transistor mezzo andato oppure potrebbe essere un elettrolitico?
Ora lo lascio riposare, voglio vedere se a freddo rifunziona bene e dopo quanti minuti comincia a ridare problemi.

Avatar utente
stefano915
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 371
Iscritto il: 20/06/2012, 21:50
Località: Roma

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da stefano915 » 07/11/2020, 18:35

Ieri sera ho sostituito il finale ma il problema persiste. Oggi l'ampli ha funzionato benissimo per un'ora e 15 minuti, poi ha iniziato a spernacchiare e a fare un forte rumore (come quando i potenziometri fanno falso contatto, ma non credo siano i potenziometri perche li ho testati e poi non hanno mai dato problemi per tutto il tempo che ho indicato prima).Poi l'ampli si è ammutolito e solo se plettravo fortissimo passava un po di segnale molto sporco e zanzaroso.
Quindi ho smontato il connettore jack femmina e sotto trovo un integrato (r4580I che dai datasheet risulta essere un amplificatore audio) e mi viene da pensare che il problema è da queste parti.
Senza connettore jack l'ampli risulta microfonico cioè se picchietto con anche un pezzetto di plastica sui componenti, lui sente la botta e riproduce il suono dalla cassa, e la cosa interessante è che intorno proprio a quell'integrato il mio picchiettare si fa piu forte specialmente sui componeti che ho evidenziato nell'immagine (che allego qui sotto) , tutti collegati allo stesso piedino dell'integrato. Penso quindi che uno di questi componenti o proprio l'integrato sia difettoso perche sembra che le piste conducano bene. Che ne pensate?

Immagine

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7955
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da Kagliostro » 07/11/2020, 19:26

Il condensatore o uno dei resistori cerchiati ?

(nota che gli altri componenti che hai cerchiato sono vicini ad al condensatore e ai resistori)

Franco

p.s.: ADORO (è un eufemismo ovviamente) tutti quei circuiti che utilizzano gli SMD ...... che goduria :pasc:

Avatar utente
stefano915
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 371
Iscritto il: 20/06/2012, 21:50
Località: Roma

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da stefano915 » 07/11/2020, 20:46

Ciao K!! Come stai? Cmq credo anch'io che la causa possa essere o quel condensatore o i due resistori o il transistor sulla sinistra in alto, ma mi viene da pensare anche all'integrato perche "sente interferenze" anche se solo lo tocco sulla plastica. Sembrerebbe come se dopo tot minuti avvenga un problema nella giunzione. Se riesco vorrei farvi vedere un video.
Piccola mia curiosità.. Se tocco la parte centrale delle resistenze smd con uno spillo viene generato rumore quindi conduce quella parte di materiale, ma è normale? Non dovrebbero condurre solo sui reofori?

Avatar utente
stefano915
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 371
Iscritto il: 20/06/2012, 21:50
Località: Roma

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da stefano915 » 07/11/2020, 21:20

Ah mi sorge un dubbio, tu che condensatore intendi? Quello smd che ho cerchiato sulla destra o un elettrolitico?

Avatar utente
Red Max
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 430
Iscritto il: 21/10/2009, 19:20

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da Red Max » 07/11/2020, 22:43

io sospetto C1

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7955
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da Kagliostro » 07/11/2020, 23:51

Intendo quello cerchiato

Gli elettrolitici, almeno a guardarli, sembrerebbero apposto

Franco

p.s.: Meglio di qualche giorno fa, il calcolo renale sembra essere in via di stabilizzazione e non mi dà più le fitte di prima

Avatar utente
stefano915
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 371
Iscritto il: 20/06/2012, 21:50
Località: Roma

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da stefano915 » 07/11/2020, 23:58

Grazie Red Max, se lo dovessi sostituire e non ho lo schema elettrico per sapere il suo valore ho qualche possibilita? Comunque ho rifatto le saldature su tutti questi componenti incluso l'integrato ed è un'ora e 20min che è acceso con il gain al massimo e il volume del finale ad 1/4 e connettore del jack riposizionato ma non saldato, (perche se ricomincia a far le bizze stacco al volo il connettore e posso subito fare qualche altra prova) per ora zero rumore. Non voglio parlare troppo presto quindi aspetto.
P. S. Quando il connettore del jack è riposizionato non c'è nessuna microfonicita'.

Avatar utente
Red Max
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 430
Iscritto il: 21/10/2009, 19:20

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da Red Max » 08/11/2020, 1:05

A occhio e croce C1 è il primo condensatore sul percorso del segnale, spesso cade vittima della scarica che si crea quando all'altro capo del jack si collega una chitarra con elettronica attiva, perché per un attimo il negativo della pila tocca la punta del jack stesso

Avatar utente
stefano915
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 371
Iscritto il: 20/06/2012, 21:50
Località: Roma

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da stefano915 » 09/11/2020, 3:05

Allora posso escludete c1 per due motivi, quando l'ampli funziona se con un ago tocco i pin in uscita dell'integrato sento ronzare quando non va non sento nulla e questo succede anche se tocco le resistenze sotto l'integrato. Quindi il problema è nell'integrato o dopo l'integrato e non alla sua entrata. Quando non funziona tra il pin cerchiato e massa ho 8,16v, quando funziona ho 4,54v, quindi qualche resistenza o condensatore li intorno mezzi guasti o proprio l'integrato? . Vi ricordo che proprio in questa area ho trovato acqua. Le resistenze mi sembrano buone. A questo punto che faccio provo a cambiare direttamente l'integrato o secondo voi è colpa di qualche altro componente? Magari riusciamo dalle foto e buttrae giù un piccolo schema elettrico.

Immagine

Avatar utente
stefano915
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 371
Iscritto il: 20/06/2012, 21:50
Località: Roma

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da stefano915 » 10/11/2020, 23:29

Hey ragazzi, ho fatto un po di misurazioni, i valori che sballano quando l'ampli non funziona sono ai capi dei componenti collegati al piedino in figura. Tutti gli altri integrati non hanno variazioni di tensione durante il malfunzionamento.
Inoltre quando si manifesta il problema ai capi del condensatore c5 si abbassa la differenza di potenziale e a volte segna continuità solo in un verso, se scambio i puntali del tester no, non so se sia normale. Quindi io credo che sia c5 o l'integrato. Ho gia ordinato un integrato nuovo R4580i, mi arriva la prossima settimana. Speriamo bene.. Secondo voi può succedere che un'operazionale funzioni a tratti?

Immagine

Avatar utente
Red Max
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 430
Iscritto il: 21/10/2009, 19:20

Re: ampli a transistor microfonico???

Messaggio da Red Max » 11/11/2020, 0:15

strano di solito va in corto e ti ritrovi l'uscita a massa o una tensione continua.
a caldo di solito è un condensatore

Rispondi