Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

flint strymon

Problemi con un effetto? Esponili qui!
Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

flint strymon

Messaggio da lukehead » 10/11/2020, 18:28

Salve ragazzi,
ho qui da me il pedale in oggetto con qualche elemento bruciato sull'alimentazione (purtroppo tutto smd e non si capisce che diavolo era)..non riesco a trovare nè schemi, nè informazioni in giro...qualcuno può darmi una mano? magari anche solo smontando il proprio.. :face_green:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8011
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: flint strymon

Messaggio da robi » 12/11/2020, 9:58

Nessuno smonterà mai quel pedale per farti le foto.
Fai qualche foto dell'interno del tuo, chiara e ben leggibile, e vediamo cosa si può fare.

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » 22/11/2020, 10:59

hai ragione, ma infatti io già ero andato avanti per la mia strada, che è la seguente...
foto A in alto a dx...prima di tutto è saltato in ingresso il diodo contro l'inversione di polarità..penso che lo sostituirò con un classico 1n400x perchè devo ovviare al fatto che le piazzole siano andate completamente perse
foto B e C in basso alla pcb..abbiamo la zona dove immediatamente va la corrente in ingresso..stiamo parlando (penso) di un alimentatore switching governato da un NCP1579 (saldato sull'altra faccia della pcb)..come da datasheet il componente ha una coppia di mosfet su TG BG..questi mosfet si vedono nella foto D, uno sembra salvo, l'altro è andato..a questo punto penso di sostituire sicuramente q14 mettendo un 34N (che non riesco a trovare tanto facilmente) e poi, rimonto tutto (trafo SMPS, condensatori, etc)...se non dovesse funzionare provo a cambiare anche l'NPC e altro lì intorno..che dite?
Allegati
a.jpeg
fotoA
b.jpeg
fotoB
c.jpeg
fotoC

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » 22/11/2020, 11:02

segue
Allegati
d.jpeg
fotoD
NCP1579-D.PDF
(227.04 KiB) Mai scaricato

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » 22/11/2020, 11:05

...per completezza, sull'altra faccia della pcb ci sono (relativamente a questa porzione di circutito) l'NPC, i diodi Schottky per raddrizzare l'uscita del trafo e poi altri condensatori di livellamento..per questo la mia supposizione quasi certa del trasformatore switching interno

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » 22/11/2020, 11:10

ho trovato anche il datasheet del transistor
Allegati
ds31787.pdf
(340.03 KiB) Scaricato 1 volta

Avatar utente
Vicus
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1946
Iscritto il: 15/07/2007, 18:43
Località: Rossano Veneto VI

Re: flint strymon

Messaggio da Vicus » 22/11/2020, 14:16

Individua le uscite che servono e alimentale esternamente. Prima di proseguire il lavoro accertati che il resto funzioni giusto per non ritrovarti che l'alimentatore che funziona e il dsp fritto.

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » 22/11/2020, 20:32

ottima idea vic, grazie, il problema è che non ho un trasformatore 6v con presa centrale...l'uscita del trafo smps (con presa centrale) va su una coppia di Schottky che vanno su dei condensatori (in configurazione duale)..il positivo poi va su un regolatore di tensione (quasi al 100% a 5v) e il negativo non riesco proprio a seguirlo...vorrei metterci max 6v in ingresso..se non trovo un trafo 6-0-6 che dite se mi metto sui condensatori direttamente in continua?

Avatar utente
Vicus
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1946
Iscritto il: 15/07/2007, 18:43
Località: Rossano Veneto VI

Re: flint strymon

Messaggio da Vicus » 22/11/2020, 20:56

Si vai diretto in continua.

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » 24/11/2020, 20:03

provato ma, visto che stava accadendo qualcosa di strano, mi sono fermato.. non avendo un alimentatore di 6v con presa centrale ho realizzato al volo un alimentatore duale fittizio come quello in figura..ma evidentemente ho i due rami del circuito che assorbono in modo diverso e non era la soluzione giusta.. ho attaccato i fili positivo, negativo e massa e, ho aumentato il mio alimentatore in ingresso fino a 8v, dopodiché mi sono fermato perchè avevo praticamente quasi 6v sul ramo negativo e 2v sul positivo del circuito.. diversamente però non ho modo di fare la prova..
Allegati
alimen11.jpg

Avatar utente
luix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3284
Iscritto il: 06/05/2006, 14:26
Località: Sulmona forever

Re: flint strymon

Messaggio da luix » 25/11/2020, 9:01

Non so se ora hai finito di friggere tutto...

Comunque una alimentazione duale la puoi fare rettificando a singola semionda un capo del trasformatore e usando l'altra come massa, come si fa nel tube driver.

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » 25/11/2020, 9:50

penso e spero di non aver fritto nulla anche perchè avevo l'alimentatore bloccato a pochissima corrente..come schema intendi questo?
giusto per capire...perchè l'uno si e l'altro no?
Allegati
tdalim.gif
tdalim.gif (5.13 KiB) Visto 42 volte

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » 25/11/2020, 17:50

l'alimentatore l'ho fatto, funziona, ma il trasformatore più piccolo che ho eroga 5v ac circa e quindi in uscita il tutto mi esce a +-7v dc che non vanno bene per la prova...quindi, di fatto..non abbiamo detto nulla..non so come fare la prova..

Avatar utente
luix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3284
Iscritto il: 06/05/2006, 14:26
Località: Sulmona forever

Re: flint strymon

Messaggio da luix » 25/11/2020, 21:18

Metti un trasistor con un partitore resistivo sulla base ed ottieni qualsiasi tensione maggiore di 0.7V.
regulator.png
Se poi vuoi sboroneggiare aggiungi anche un condensatore in uscita per livellare ulteriormente la tensione.

Le resistenze devono permettere il passaggio della corrente di base senza alterare troppo la tensione del partitore, sulla decina di kohm te la cavi.

Avatar utente
lukehead
Diyer Eroe
Diyer Eroe
Messaggi: 511
Iscritto il: 02/01/2008, 16:47

Re: flint strymon

Messaggio da lukehead » ieri, 8:18

:ops: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1: :pardon1:
ragazzi... perdono... quando ci si concentra su una cosa e nn si guarda la questione da una prospettiva diversa... ho il variac... collego l'alimentatore appena fatto al variac e abbasso la 220v in ingresso.. i +-7v mi diventeranno magicamente meno... mah... che vi devo dire, scusate... p. s. mi sono svegliato stanotte con questa soluzione.. oggi provo

Rispondi