Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

LTspice e valvole

Tutto ciò che riguarda l'elettronica digitale, dalla porta not al protocollo midi... e oltre!
Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9361
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: LTspice e valvole

Messaggio da robi » 19/03/2023, 14:35

Ciao Dom,

tieni presente che anche il pot é bypassato da 1 nF, quindi 500 KOhm varia in base alla posizione del pot, oltre che alla frequenza.

Avatar utente
Dom
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1815
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 19/03/2023, 17:23

Ciao,

...Hai ragione. Non lo ho scritto ne fatto intendere.
Le simulazioni delle rette sono volutamente effettuate con il pot al massimo.
Come se fosse una resistenza grid leak di un partitore di tensione.
Ovviamente se ruoti il pot le rette cambiano.
E' come se tu abbassassi gradualmente il valore di una resistenza fissa in quel punto, quindi il rapporto di impedenze cambia..

Riguardo al cap di 1 nF che bypassa il pot, immagino che tu ti riferisca ad un Bright cap, giusto?

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9361
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: LTspice e valvole

Messaggio da robi » 19/03/2023, 17:30

Sì, esattamente!

Avatar utente
Dom
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1815
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 19/03/2023, 18:06

Allora si. In quel caso cambia eccome!

Il bright cap lo ho voluto escludere sia per semplificare i calcoli delle rette sia per avere un quadro di insieme specifico inerente le stesse.

...Cioè: credo che sia più semplice seguire il discorso se ci si concentra su resistenze fisse e solo un cap che bypassa una resistenza.
Questo perchè lo schema / prospetto / utility di simulazione, può far comodo se si vuole studiare / notare il comportamento delle frequenze su ogni singolo stadio che vede un'impedenza di uscita specifica.
Almeno lo scopo sarebbe questo.
Poi le cose si complicano e graficamente risulta anche difficile rappresentarle, per me.

Come mi hai suggerito tu stesso, cerco di semplificare il più possibile rispettando solo l'obiettivo a cui miro con una simulazione.
Se poi voglio vedere il comportamento del bright cap quando ruoto il pot, ne faccio un'altra di simulazione specifica per quello scopo.

Se voglio vedere il comportamento globale comprendendo anche il pot bypassato, mi conviene semplificare maggiormente lo schema, immagino.

I calcoli delle rette ti sembrano corretti? rispecchiano abbastanza la realtà?

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9361
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: LTspice e valvole

Messaggio da robi » 19/03/2023, 18:16

Direi di sì.

Se vuoi includere due/tre curve a frequenze diverse nello stesso grafico, torna utile a vedere l’impatto dell’impedenza in base non solo al carico a valle del condensatore di disaccoppiamento, ma anche alla resistenza anodica.

Avatar utente
Dom
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1815
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 19/03/2023, 20:58

...Non ho proprio ben capito. Intendevi 2 o 3 rette in dc con res di placca diverse?

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9361
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: LTspice e valvole

Messaggio da robi » 19/03/2023, 22:50

Praticamente la retta di carico DC e quelle AC a diverse frequenze.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9361
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: LTspice e valvole

Messaggio da robi » 19/03/2023, 23:31

Fra l'altro, hai visto che è uscito LTSpice 2023?

Avatar utente
Dom
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1815
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 20/03/2023, 20:51

robi ha scritto:
19/03/2023, 22:50
Praticamente la retta di carico DC e quelle AC a diverse frequenze.
Ah, ok. Si, si potrebbe fare. I parametri da inserire sarebbero un pò di piú, ma si può fare.
Si ho saputo della nuova versione di ltspice.
Conto di installarla su Windows ma in virtual box su Linux.
... Sto aggiornando un pò di cose.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9361
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: LTspice e valvole

Messaggio da robi » 11/04/2024, 8:15

Ciao, come avrete visto è uscito LTSpice 24, che ha un diverso modo di gestire le librerie: quelle di LTSpice si aggiornano autonomamente e sovrascrivono ogni volta. Bisogna quindi creare dei file "user" dove inserire tutti i modelli non inclusi nella libreria base.
Sto preparandone qualcuno (ho iniziato coi mosfet) e li pubblicherò man mano.

Avatar utente
Dom
Braccio destro di Roger Mayer
Braccio destro di Roger Mayer
Messaggi: 1815
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 15/04/2024, 20:42

Ottimo Robi! Grazie.

Rispondi