Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

...per cercare o proporre modifiche agli effetti
Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7933
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da Kagliostro » 08/05/2020, 17:19

Come ti dicevamo, con il trasformatore all'esterno elimini campi magnetici irradiati dallo stesso ed il percorso della 220v all'interno del pedale

Il che, di per sé, non è che sia male, però avrebbe senso se il pedale fosse "rumoroso", se non ci sono segni di rumore indotto, non è che guadagni qualcosa spostando il trasformatore all'esterno

K

chitarra20001
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 89
Iscritto il: 06/05/2020, 18:00
Località: Genova

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da chitarra20001 » 08/05/2020, 18:33

Kagliostro ha scritto:
08/05/2020, 17:19
Come ti dicevamo, con il trasformatore all'esterno elimini campi magnetici irradiati dallo stesso ed il percorso della 220v all'interno del pedale

Il che, di per sé, non è che sia male, però avrebbe senso se il pedale fosse "rumoroso", se non ci sono segni di rumore indotto, non è che guadagni qualcosa spostando il trasformatore all'esterno

K
Si si, certo, grazie mille.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7967
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da robi » 09/05/2020, 10:35

Kagliostro ha scritto:
08/05/2020, 17:19
non è che guadagni qualcosa spostando il trasformatore all'esterno
Se sulla pedaliera hai solo alimentazioni a 9Vac invece che 230Vac guadagni molto in sicurezza. Una volta mentre suonavo su un palco cadde il leggìo del cantante e tranciò di netto un cavo. Fortunatamente era un cavo segnale, ma immagina cosa sarebbe successo se fosse stato un cavo si alimentazione...

chitarra20001
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 89
Iscritto il: 06/05/2020, 18:00
Località: Genova

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da chitarra20001 » 09/05/2020, 10:53

robi ha scritto:
09/05/2020, 10:35
Kagliostro ha scritto:
08/05/2020, 17:19
non è che guadagni qualcosa spostando il trasformatore all'esterno
Se sulla pedaliera hai solo alimentazioni a 9Vac invece che 230Vac guadagni molto in sicurezza. Una volta mentre suonavo su un palco cadde il leggìo del cantante e tranciò di netto un cavo. Fortunatamente era un cavo segnale, ma immagina cosa sarebbe successo se fosse stato un cavo si alimentazione...
:ohhh:

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7933
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da Kagliostro » 09/05/2020, 12:06

Beh, Robi, pare proprio che alla sfi** non ci siano limiti

Però, da qualche parte bisogna pur averla la 220

Franco

chitarra20001
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 89
Iscritto il: 06/05/2020, 18:00
Località: Genova

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da chitarra20001 » 09/05/2020, 12:52

Kagliostro ha scritto:
09/05/2020, 12:06
Beh, Robi, pare proprio che alla sfi** non ci siano limiti

Però, da qualche parte bisogna pur averla la 220

Franco
è sì! :yes:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7967
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da robi » 09/05/2020, 18:48

Sicuramente, ma sai quante volte si rovescia una birra sul palco? Un conto è avere un cavo che colleghi in remoto e poi hai un pressa-cavo che va alla scatola di alimentazione degli altri pedali, un conto è una ciabatta con cento alimentatori dentro. Può diventare pericoloso per tutti, oltre che far terminare la serata prematuramente.

Ah, quasi dimenticavo: una volta salvai la mia pedaliera da un'onda della piscina.
Suonavamo ad una festa privata ed avevano fatto il "tuffo di mezzanotte" tutti insieme.

Da ragazzino ho suonato tantissimo in giro, mi pagavo l'università così, ed ho imparato che non riesci mai a pensare tutte quelle che possono succedere!
:face_green:

chitarra20001
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 89
Iscritto il: 06/05/2020, 18:00
Località: Genova

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da chitarra20001 » 09/05/2020, 19:49

robi ha scritto:
09/05/2020, 18:48

Ah, quasi dimenticavo: una volta salvai la mia pedaliera da un'onda della piscina.
Suonavamo ad una festa privata ed avevano fatto il "tuffo di mezzanotte" tutti insieme.
:ohhh: :surpr:

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7933
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da Kagliostro » 09/05/2020, 20:49

Ci sarebbe anche un'altra opzione

per niente elegante, ma fattibile

La Bose anni fa produceva il modello 901

Immagine

Immagine

Immagine

una cassa a riflessione che per funzionare ha bisogno di un suo equalizzatore

Ad un mio conoscente capitarono per le mani un paio di queste casse (lui gestisce un mercatino dell'usato) ma non sapeva assolutamente cosa fossero e credeva si trattasse di paccottiglia, quando gli ho detto di cosa si trattava fece una ricerca ed acquistò su ebay l'equalizzatore dedicato, solo che per non spendere ne prese uno con ingresso a 110V (le casse le tenne per sè)

Portò l'equalizzatore da un mio amico professionista e questo, visto l'assorbimento non eccessivo dell'equalizzatore, risolse con una resistenza in serie al primario del trasformatore

Non è sicuramente una soluzione elegante e produce un po' di calore da smaltire (circa un 20W nel tuo caso)

però, con una resistenza corazzata fissata sul metallo del cabinet la cosa si dovrebbe poter affrontare

a te servirebbe una resistenza da 550R da circa 22W, quindi, per stare sul sicuro penserei ad un 50W dissipabili (tanto per non sterssare il resistore)

La qual cosa, tradotta in termini pratici, potrebbe essere 2 resistenze da 270R da 25W messe in serie e fissate all'interno del cabinet

https://it.aliexpress.com/item/32885337737.html

Immagine

Ripeto, non è una soluzione elegante, ma se per caso tu avessi una resistenza adatta ..........

K

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7967
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da robi » 09/05/2020, 21:41

Ciao Franco, non diamo consigli pericolosi.
Se la resistenza si stacca dalla posizione in cui l’hai messa, ti trovi 230 V sulla carcassa del pedale. Non esiste.

Piuttosto il trafo interno, ma non la resistenza sulla 230 di rete. Poi hai idea di cosa voglia dire buttare dentro un pedalino come quello 22 W di calore?

Facciamo un calcolo veloce.
La dissipazione di calore avviene prevalentemente per convezione, che peraltro non è forzata.

Questo vuol dire che il coefficiente sarà, nella migliore delle ipotesi, 10 W/ m3 K.

Il pedale dovrebbe avere dimensioni 17 x 10 x 9 cm, cioè una superficie utile per dissipare di 0,069 m2. Quindi la temperatura dentro il pedale deve salire di 40 gradi centigradi solo per dissipare il calore di quella resistenza.

Oltre ad essere pericoloso, è anche dannoso per il pedale.

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7933
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da Kagliostro » 09/05/2020, 21:51

A parte tutte le altre considerazioni che fai che ci stanno sicuramente

devi tener presente che si tratta di resistenze che vanno fissate ognuna con due viti sul cabinet metallico (dissipano per contatto, non per convenzione) e lo sfruttano come ulteriore superficie di dissipazione e con due viti per resistenza, la vedo dura che si stacchino

Il cabinet, se lo si osserva, ha una certa dimensione, non si tratta delle solite scatoline microscopiche in pressofuso

Prima di proporre un'eventuale soluzione (anche se non elegante), ci penso

Certo c'è da considerare che all'interno di quel cabinet c'è anche una valvola e che 300mA a 12v sono 3.6W da dissipare, quindi per migliorare la dissipazione effettivamente sarebbe opportuno sforacchiare i laterali per avere ricambio d'aria (cosa che non vedrei male anche lasciando il pedale nelle sue condizioni originali)

La soluzione più semplice è quella di sostituire il trasformatore ma se si vuole si può anche percorrere la strada del trasformatore esterno, tutto sta a quel che l'interessato decide di fare

Franco

chitarra20001
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 89
Iscritto il: 06/05/2020, 18:00
Località: Genova

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da chitarra20001 » 09/05/2020, 22:27

Grazie, ho già optato per il trasformatore interno, che si va a collegare ad una spina femmina sul telaio del pedale, così non ci sono fili penzolanti, e quando mi serve collego il cavo alla spina e via, intanto una presa che da corrente alla pedaliera dovrà pur arrivarci. Grazie mille. Appena fatto pubblico delle foto del lavoro terminato.

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7967
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da robi » 09/05/2020, 23:34

Kagliostro ha scritto:
09/05/2020, 21:51
devi tener presente che si tratta di resistenze che vanno fissate ognuna con due viti sul cabinet metallico (dissipano per contatto, non per convenzione)
Ciao Franco, se la resistenza interna allo scatolotto del pedale dissipa per conduzione, il pedale dissipa con l'esterno per convezione (senza enne). E per farlo deve aumentare la propria temperatura di 40 gradi. E sto tenendo conto solo di quella resistenza. è folle!
Kagliostro ha scritto:
09/05/2020, 21:51
Il cabinet, se lo si osserva, ha una certa dimensione, non si tratta delle solite scatoline microscopiche in pressofuso
La "certa dimensione" l'ho scritta nel dettaglio in base al manuale del pedale e l'ho usata per calcolare l'aumento di temperatura.
Kagliostro ha scritto:
09/05/2020, 21:51
Prima di proporre un'eventuale soluzione (anche se non elegante), ci penso
Non lo metto in dubbio, però non hai tenuto conto di fattori importanti.
Kagliostro ha scritto:
09/05/2020, 21:51
Certo c'è da considerare che all'interno di quel cabinet c'è anche una valvola e che 300mA a 12v sono 3.6W da dissipare, quindi per migliorare la dissipazione effettivamente sarebbe opportuno sforacchiare i laterali per avere ricambio d'aria (cosa che non vedrei male anche lasciando il pedale nelle sue condizioni originali)
No Franco, per due motivi. Il primo è che quella valvola comporta un aumento di temperatura di 5 °C, che non sono niente. Il secondo è che quello è un pedale che ha un costo non indifferente, e sforacchiarlo per niente porta diversi problemi: un crollo del suo prezzo perchè è rovinato per nulla, l'aumento di polvere che si accumula dentro il pedale e che con la condensa d'inverno diventa un conduttore e quindi cortocircuiti, e non ultimo sempre la solita birra di prima, che così entra nel circuito in cui vi sono sempre 230 V.

Insomma, proprio no.

chitarra20001
Diyer Aiutante
Diyer Aiutante
Messaggi: 89
Iscritto il: 06/05/2020, 18:00
Località: Genova

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da chitarra20001 » 10/05/2020, 0:38

robi ha scritto:
09/05/2020, 23:34

Il secondo è che quello è un pedale che ha un costo non indifferente
:gui2:

Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7933
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: Tube Driver B.K. Butler Modifica alimentazione pedale.

Messaggio da Kagliostro » 10/05/2020, 6:34

OK, d'accordo

Franco

Rispondi