Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

STEAVENS BALLBREAKER poco "Ballbreaker"

...per cercare o proporre modifiche agli amplificatori
Rispondi
Nyko76
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 12
Iscritto il: 11/03/2013, 13:21
Località: Friuli Venezia Giulia, Monfalcone (GO)

STEAVENS BALLBREAKER poco "Ballbreaker"

Messaggio da Nyko76 » 22/06/2015, 22:09

Buonasera a tutti, dopo un po' di tempo a seguirvi assiduamente e sperimentare sul mio HIGH OCTANE le cose che mano a mano imparavo, ho finalmente (purtroppo) bisogno anch'io del vostro aiuto.

Alla ricerca del mio ampli ideale a suo tempo mi sono imbattuto nell'ampli del titolo versione combo e, complice un prezzo allettante su MM l'ho preso a scatola chiusa pensando che visto il marchio "boutique" non poteva essere così male, ed invece..
Per chi non lo conoscesse è un combo 50w (valvole 6l6GC), con 5 12AX7 tra pre e S/R effetti, 2.5 canali (eq condivisa per il crunch ed il lead).
Il fatto è che il suono su crunch e lead è veramente scarno, sottile e zanzaroso, insomma non è affatto "ballbreaker". Possibile che siano le valvole finali finite? In tal caso potrei anche mettere in gioco tempo e denaro per la sostituzione, se invece il timbro è proprio quello ahimè ho sbagliato acquisto.
Visto che in rete non trovo schemi elettrici l'ho aperto ed ho fatto qualche foto che allego , purtroppo la pcb è doppia faccia e per fare una retroengineering come Dio comanda dovrei smantellarlo di sana pianta e visto il poco tempo a disposizione vorrei evitarlo.
A questo punto accetto vostri consigli.
Allegati
image1.jpeg
image1.jpeg (54.07 KiB) Visto 1271 volte

Avatar utente
felix
Diyer Esperto
Diyer Esperto
Messaggi: 468
Iscritto il: 18/06/2007, 9:31
Località: Torino

Re: STEAVENS BALLBREAKER poco "Ballbreaker"

Messaggio da felix » 22/06/2015, 22:29

Ciao, se fossero le finali finite dovresti accorgertene, al di là del timbro avresti poca potenza erogata.
Per sicurezza potresti comunque dare una controllata alla regolazione del bias delle finali.
Se hai a disposizione un altro ampli o un preamp di cui conosci il "timbro" sfrutta il send/return così da sentire come suona quel finale con un altro preamp ;)
Facci sapere! :numb1:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8011
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: STEAVENS BALLBREAKER poco "Ballbreaker"

Messaggio da robi » 06/10/2020, 22:38

Ciao Nyko,

rilancio il thread per chiederti se puoi aggiungere qualche fotografia.
Sarebbe interessante capire come sono i circuiti di questo Steavens.

Grazie!

Rispondi