Sostieni il forum con una donazione! Il tuo contributo ci aiuterà a rimanere online!
Immagine

LTspice e valvole

Tutto ciò che riguarda l'elettronica digitale, dalla porta not al protocollo midi... e oltre!
Avatar utente
Kagliostro
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8089
Iscritto il: 03/12/2007, 0:16
Località: Prov. di Treviso

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Kagliostro » 07/01/2021, 16:16

Anche se fuori della mia portata devo riconoscere che DOM ha fatto veramente un ottimo lavoro

:numb1: :numb1: :numb1:

:salu:

Franco

Avatar utente
Dom
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1137
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 07/01/2021, 22:08

Grazie, Sono lieto di aver contribuito con qualcosa di interessante per il forum, ragazzi. :lol1:

Robi, lo sai che non sapevo neanche che ci fosse l'opzione "code" (</>) ???

Pensavo che quando postavate qualcosa in formato testuale in quel modo fosse tipo uno dei superpoteri degli amministratori e/o moderatori. [icon_e_biggrin.gif]

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8301
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: LTspice e valvole

Messaggio da robi » 07/01/2021, 23:30

:face_green: ...e invece...! :face_green:

Lo uso spesso, perchè tiene la formattazione a colonne e semplifica la visualizzazione.
L'ho imparato ad usare su un forum di Arduino, lì lo usano per inserire i programmi.

MarcoB
Neutrino
Neutrino
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/12/2014, 22:03
Località: Padova

Re: LTspice e valvole

Messaggio da MarcoB » 08/01/2021, 20:18

Ecco.. Un altro motivo per imparare a usare LTspice... :muro: :muro:

Avatar utente
robi
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8301
Iscritto il: 17/12/2006, 13:57
Località: Alba

Re: LTspice e valvole

Messaggio da robi » 26/01/2021, 19:02

Ciao Dom,

mi sono riletto il tuo thread, volevo rifarti i complimenti per l'attenzione ed il dettaglio nel riportare la tua esperienza e condividerla.
Come sai non sempre tutti partecipano e non sempre tutti attraversano un periodo in cui sono interessati, o semplicemente capiscono l'importanza di alcuni thread.

Ma questo tipo di informazioni sono quelle che aiutano i forum a crescere tutti insieme.

Grazie!

Avatar utente
Dom
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1137
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 31/01/2021, 18:22

.... Mi fa solo piacere sapere che il forum cresce anche grazie a questo. :numb1:

Avatar utente
Dom
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1137
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 02/06/2021, 18:16

Mentre stavo facendo delle prove di simulazione per rendermi conto della relativa affidabilità delle stesse, credo di aver scoperto una cosa molto interessante.

Proviamo a fare una prova delle tipiche operazioni consigliate dai datasheet. Prendiamo come esempio la 6L6GC della RCA. Proviamo a rappresentare graficamente una tipica condizione consigliata:
6L6GC typical .png
Scegliamo la più potente: 10.8Watt / -18V di VG1 / 350V di VA / 250V di VG2 / 4.2k di impedenza primaria:
6L6GC_i3f -TEST 1.png
La libreria del modello della 6l6gc e quella di Adrian Immler. Molto affidabile e con qualcosa di diverso dalle altre librerie. Dopo entrerò meglio nel dettaglio.
Il grafico con i valori precisi del datasheet:
6L6GC_i3f -PLOT 1.png
Come si può notare da esso, la curva di VG1 a -18V sta un pò più sotto del punto di lavoro scelto. Per essere precisi, se prendiamo come punto fisso 350V sulle X, avremmo circa 50 mA anzichè 54mA. Con altre librerie sempre della 6l6gc, ho avuto anche differenze maggiori.

In pratica la curva di -18V non passa proprio per le coordinate scelte. Dal grafico simulato, se si volesse utilizzare quel punto di lavoro, la VG1 sarebbe attestata intorno ai -16.5v. E fin quì può essere anche un buon compromesso. Dopotutto stiamo simulando.

...Ma il problema arriva quando facciamo un'altro tipo di simulazione.
Ultima modifica di Dom il 02/06/2021, 19:11, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Dom
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1137
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 02/06/2021, 18:47

Proviamo a fare la prova con tensioni e correnti misurate con delle probe.

Possiamo stimare la resistenza catodica conoscendo la corrente e la tensione del punto di lavoro:
18/ 0.054 = 333 ohm. Quindi una Rk di circa 333 Ohm.
6L6GC_i3f -TEST X1.png
Ok, quindi ora non solo stiamo -16.5V ma abbiamo anche una IA di circa 50 mA! Di conseguenza dovremmo per forza di cose agire sul valore di Rk per poter avvicinarci molto ai valori stimati dal datasheet. Ma quando andremmo a misurare realmente i valori di tensioni e correnti sull'ampli sono quasi sicuro che dovremmo ritoccare nuovamente qualcosa per ottenere i risultati voluti.

Ho provato questi metodi di confronto con diverse librerie della stessa valvola ( anche con altri pentodi / tetrodi ) e a volte sono ancora più accentuate le differenze. Roba di tipo -20v anzichè -27 e 10/15 mA di meno o di più dal punto di lavoro scelto.

Ora, la cosa realmente interessante e che l'autore della libreria scelta, a differenza di altri, ha deliberatamente spiegato molte cose riguardo parametri e funzioni matematiche nella libreria stessa! :cool1: :Gra_1:

Aprendo la libreria con un editor di testo è possibile studiare con attenzione molte cose. Io mi sono soffermato solo su un parametro in particolare. Sugli altri, probabilmente mi friggerei il cervello!

Ma questo parametro "xs" ci permette di "TARARE" meglio il modello della valvola finale affinchè ci si possa avvicinare il quanto più possibile ad un risultato veritiero, ovvero :
xs.png
xs.png (6.96 KiB) Visto 732 volte

Ecco cosa succede dopo aver provato vari valori di quel parametro a 1.06 anzichè 1.4 di default:
Libreria modificata 1.png
Come si può notare siamo molto più vicini ai valori stimati.
Ultima modifica di Dom il 02/06/2021, 19:07, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Dom
Garzone di Roger Mayer
Garzone di Roger Mayer
Messaggi: 1137
Iscritto il: 07/09/2013, 15:38
Località: Abruzzo (Te)

Re: LTspice e valvole

Messaggio da Dom » 02/06/2021, 18:58

Anche graficamente la cosa è migliorata:
Libreria modificata Plot 2.png
Variando questo parametro è possibile raggiungere la perfezione a livello di rappresentazione grafica delle curve, ma di contro vanno un pò a sfallare i valori misurati con le probe del primo grafico. E viceversa, ovviamente.

In sintesi ho voluto impostare questo valore per aver un buon compromesso per entrambe le misurazioni.
Volendo fare una prova con un simulatore on line che molti reputano abbastanza affidabile:
Simulatore on line.png
I risultati sono molto vicini.

La stima dei Watt:
Watt stimati.png
Da datasheet stiamo a 10.8 W con un segnale in VG! di 18v di picco. 21W /2 = 10.5 W!

Rispondi